Pubblicato in: Sportivi

La chioma fluente di Antonio Conte: parrucchino o veri capelli?

di simonetta 22 febbraio 2012

Antonio Conte è tornato alla ribalta delle cronache ‘mondane’. L’ ex-giocatore di calcio è ora, infatti, il vincente ed apprezzato allenatore della capolista Juventus. Oltre al suo modo vivace di allenare, Antonio Conte riesce a cogliere il mio interesse (e quello di tanti altri, ci scommetterei) per la magnifica chioma fluente che danza sulla sua testa. Come non ricordare la calvizie incipiente che mostrava ad inizio carriera. Da sempre sbeffeggiato per questa sua caratteristica, non tanto per la perdita dei capelli (ormai il 70% degli uomini italiani sopra i 30 anni vantano pochi amici sulla testa!) quanto per la bizzarra pettinatura. Una sorta di riporto venuto male che lo faceva assomigliare ad un pulcino spennacchiato.

Per chi non si ricordasse il Conte d’Antan ecco alcune immagini:


Mi sono sempre chiesta se Conte non avesse uno specchio o almeno un parente prossimo o un caro amico che gli facessero notare quanto questo suo attaccamento malsano ai pochi capelli superstiti non lo rendesse un po’ ridicolo. A quanto pare invece nessuna di queste situazioni si è mai verificata.

Con il suo rientro sui campi da gioco in veste di Ct, infatti, Antonio Conte ha mostrato con orgoglio una sbarazzina chioma castana che tanto lo fa assomigliare ad un attore Hollywoodiano. O almeno credo sia questo il suo parere. Per molte malelingue assomiglia più ad un gatto morto appoggiato sulla testa tanto che l’associazione ad un parrucchino è stata del tutto naturale.

Almeno questo fino alla sua intervista rilasciata alle Iene. A quanto pare, Antonio Conte, ha pure pagato per ottenere un risultato di questo tipo, e non poco. Ha dichiarato, infatti, all’inviato del noto show di Italia 1, di avere sborsato 10mila euro per il trapianto di capelli. Roba che neanche la ristrutturazione totale di Ornella Muti è costata tanto. Ma almeno, in quel caso, il risultato è gradevole (anche se inquietante).

E pensare che sarebbe bastata una lametta usa e getta da 2 euro per avere un effetto piacevole e rassicurante. Basta vedere una delle foto che ritraggono Conte in un momento raro di lucidità per rendersi conto che la mia non è cattiveria gratuita.

Non ci sono più gli uomin di una volta!

26 risposte a “La chioma fluente di Antonio Conte: parrucchino o veri capelli?”

  1. Piero scrive:

    Perchè non metti una tua foto?

  2. carmine scrive:

    6 veramente un grande

  3. Simonetta Simpatica come un gatto attaccato alle palle scrive:

    Meno male che c’è internet che da la possibilità a tutti i disadattati di dire la propria e sfogare le proprie frustrazioni…

    Anche io come Piero sarei curioso di vedere una tua foto!!

    Poveraccia….

  4. Ery scrive:

    Hai ragione, rasarsi sarebbe stata la scelta vincente.

  5. david scrive:

    simonetta simonetta
    detto da una donna e’ paradossale visto che la vanita e’ donna.
    vorrei vedere te cara simonetta se perdessi capelli e saresti costretta ad andare in giro con una parrucca ;-)
    almeno conte si e’ messo qualche capelli in testa per sentirsi meglio con se stesso, molte donne invece si truccano e si storpiano le labbra il viso con operazioni, per sembrare piu’ belle ma in realta’ stanno solo ingannando gli uomini, xche visto che a livello subliminale potresti ingannare l’essere umano, geneticamente rimani la stessa anche con dei gommoni al posto delle labbra, che per altro fanno un po’ cagare, visto che danno risultati tipo trans.
    prima di sparare a zero pensa!!!

  6. Mauro scrive:

    Ma perchè non vi fate i cazzi vostri?

    • manu scrive:

      Bravooooooo,l’importante e che sta bene con se stesso e cosi e pure il miglior allenatore che la Juve puo avere!
      Bellissimo Conte.

  7. gigietto scrive:

    Secondo me sta bene così, non è facile accettare il fatto di diventare calvi sopratutto prima dei 30 anni… poi visto che lui i soldi li ha fa bene a usarli per stare meglio con se stesso

  8. Totò scrive:

    Non capisco questa cattiveria gratuita nei confronti di un uomo afflitto come me e come tanti da un problema estetico notevole, quale è la calvizie.Ripercorriamo l’iter logico di questa simonetta(bah!)
    Allora secondo simonetta Conte era brutto con pochi capelli. Dunque Conte si fa il trapianto, e a detta di chi se ne intende con risultati eccezionali.
    Allora simonetta replica che questo sembra avere un gatto morto sulla testa. Dunque alla fine simonetta ritratta tutto dicendo che conte sta bene pelato(ma come?)
    Tradotto: simonetta come tanti altri è felice del male altrui(poi se tocca persone che nella vita qualcosa hanno raggiunto meglio ancora!)
    Viva simonetta emblema dell’ipocrisia moderna

  9. Elena scrive:

    Bell’uomo, con o senza capelli.

  10. ginepraio scrive:

    capito qui per caso, nella ricerca di una soluzione al problema di calvizie, e mi imbatto nel blog di una pettegola, probabilmente dotata di bellezza molto inferiore alla media, frustrata, che sfoga le sue angoscie da dietro un monitor.
    Donnaccia

  11. alessandro scrive:

    Partendo dal presupposto che per me non è un trapianto, ha fatto strabene a mettersi il parrucchino. secondo me infatti la calvizie è il difetto estetico peggiore e il più debilitante, proprio perchè è visibile anche da 100 metri.
    Io soffro di calvizie e non mi accettavo, e allora ho rimediato come conte. solo che bisogna essere abili a non farsi scoprire.

    poi voi donne siete le piu ipocrite: non accettate un camouffage simile ma siete le prime a imbellettarvi a truccarvi e rifarvi culi tette labbra nasi lifting

  12. Conte maiale pelato scrive:

    Conte maiale pelato ti sfontano negli occhi.

  13. Anonimo scrive:

    conti quando tira il vento stai attento perche ti vola il parucchino quando sei in trasmisione di fine partita
    salutami facendo il pollice

  14. Anita scrive:

    perche` un bell’uomo come lui avrebbe dovuto rimanere calvo? La sua e` una scelta che rispetto, e spero che in un futuro si riesca a trovare una vera cura ……

  15. Anonimo scrive:

    ragazzi Conte non ha il parrucchino, nel 2013 dovreste sapere che ormai ti trapiantano i tuoi stessi capelli presi dalla nuca e una volta terminato l’intervento i capelli trapiantati tornano ad avere una normale attività come fossero capelli normali

  16. W i capelli scrive:

    Simonetta, guarda quanti commenti negativi ti sei meritata anche perchè di idiozie ne hai dette tante, troppe.
    1) perchè chi porta i capelli lunghi, trapiantati o no, sembra che abbia un gatto morto ( poi perchè morto, te tieni in casa abitualmente cadaveri di animali domestici in casa?) in testa? Cioè la pettinatura è personale Simonetta. Poter avere i capelli di Zac Efron in 17 again per tutta la vita penso che sia cosa gradita da molte persone, me compreso.
    2) perchè sei gelosa del fatto che abbia speso 10000 euro. Ognuno può fare ciò che vuole con i propri soldi. L’ ipocrisia di certe persone è davvero sconvolgente.

  17. lucio scrive:

    …Si, ma a prescindere di quello che decide Conte (che mi stà pure antipatico) sulle lamette o sul gatto morto….ma uno non può fare che cavolo gli pare senza per questo essere giudicato da qualunque pesce inconcludente che passa per la strada…

  18. Giuseppe scrive:

    Ma insomma…Conte ha il parrucchino oppure no?

  19. fiore scrive:

    Conte, forse, “viola” certe caratteristiche maschili!!

  20. Marco scrive:

    Ma i capelli di conte sono un trapianto cioè da dietro a davanti per intendersi o sono capelli che non crescono cioè morti

  21. Marco scrive:

    C’è qualcuno che lo sa!!??????